I TACCHI COMODI

Le Molì nascono pensando al benessere delle donne che vogliono indossare i tacchi da mattina a sera.
Ivana Molinari ha pensato alle donne attive e dinamiche, che lavorano, si divertono, vivono e vogliono farlo senza dover sopportare mal di schiena, piedi gonfi e schiena indolenzita.
Da qui l’intuizione dei tacchi comodi , una calzatura dal comfort straordinario che veste i piedi con grinta e femminilità.
E addio al cambio scarpe pronto per le emergenze.

ivana-molinari-tacchi-comodi

“Conosco a fondo la forma del piede e so come deve deambulare, quindi quando parlo di scarpe comode, so di cosa parlo.
L’attività avviata dai miei genitori nel Dopoguerra è diventata molto più di un’azienda: è un laboratorio di idee.
La costante ricerca e il confronto con persone preparate e competenti che condividono con me la passione per le scarpe fatte a regola d’arte, hanno dato vita nel 2016 a questo progetto”.

Ivana Molinari

Come nascono i tacchi comodi

Il processo creativo dietro Molì beneficia dell’immenso bagaglio di conoscenza nel settore ortopedico di Ivana Molinari, maturato nell’azienda di famiglia che oggi è leader nel settore.
Il piede ha 28 ossa, 27 articolazioni, 100 legamenti, 23 muscoli e Molì lo sa: ogni modello è concepito per accogliere i piedi nella loro unicità, rispettandone la forma e assecondando il normale equilibrio del corpo, in modo da non caricare il peso corporeo nei punti dove si tende ad accumulare gonfiore e stanchezza.